VERSO DESIGN

Il controPiano di Rota. Fare la città

con Italo Rota, Simone Mosca

 

Italo Rota muove dall’idea che la periferia italiana, molto diversa dai ghetti alla francese e schiacciata nella densità di città e urbanizzazioni in continuità tra loro (soprattutto nell’Italia del nord), di fatto non esiste. Tra le sue proposte, anche l’idea di riportare il lavoro industriale al centro delle città, seguendo un fenomeno già in atto altrove.

Durante la settimana del Salone del Mobile a Milano, Verso incontra uno dei più celebri architetti italiani, Italo Rota, intervistato per l’occasione da Simone Mosca.

Tra le sue numerose opere realizzate in ambito internazionale si annoverano la Casa Italiana alla Columbia University, New York (1997), il Tempio Indù a Mumbay (2009) e il Chameleon Club al Byblos Hotel, Dubai (2011). Per Expo 2015 ha ideato e progettato il padiglione del Kuwait e ha curato la regia architettonica della mostra Arts & Foods. Rituali dal 1851 che si è svolta alla Triennale durante Expo.

È inoltre autore del libro Cosmologia Portatile, pubblicato da Quodlibet.

15 aprile 2016 — ore19.00
#verso design

appuntamenti