BOOK CITY

Il superamento dei tabù passa attraverso la scrittura

con Max Lobe e Federico Colombo. In collaborazione con Lo Sbuffo

Una storia di migrazione e di sfruttamento, che dall’Africa arriva nella civilissima Svizzera. Che cosa significa oggi essere neri e omosessuali? Nel suo romanzo più celebre, finalmente edito anche in Italia, Max Lobe sceglie consapevolmente di raccontare le vicende di un personaggio che incarna umanità ritenute tabù non solo in Camerun, paese natale dello scrittore, ma anche in Europa. Perché l’unico modo per liberarsi dei tabù, della paura e dell’odio verso ciò che non si conosce, è quello di rivendicarlo attraverso le parole, e mostrare che le diverse declinazioni dell’animo umano sono normali, e “parte della vita”.

Per Bookcity 2019, Max Lobe presenta Rue de Berne, numero 39 (66thand2nd), con Federico Colombo.

In collaborazione con Lo Sbuffo.

15 novembre 2019 — ore 19.00
#66thand2nd #Bookcity #Presentazioni

appuntamenti