ARCHIBOOKS ON TOUR

Moreness. The state of being more

con Anna Quinz, Marco Ferrari, Claudio Larcher, Simona Galateo

MORENESS è un sostantivo inglese intraducibile che letteralmente, significa “the state of being more”. È inseguendo questa definizione e questo concept che è nato il nostro nuovo paper magazine – organizzato in trilogie, semestrale e trilingue – interamente dedicato all’approfondimento, alla riflessione e all’analisi multiforme e trasversale delle tematiche più attuali e stringenti legate all’ambiente e al contesto delle Dolomiti. Ogni volume di MORENESS è composto da 14 piccoli saggi firmati da altrettanti autorevoli autori, locali o internazionali. Filosofi, antropologi, ricercatori, economisti, architetti, designer, ciascuno con il proprio linguaggio e le proprie competenze, sulle pagine di MORENESS riflette, ragiona e si interroga sul tema proposto. Il progetto grafico si rivolge a un pubblico trasversale, curioso, attento e sensibile ed è incentrato sulla valorizzazione dei contenuti testuali e fotografici. È un progetto funzionale e pragmatico, che ripropone in chiave attuale soluzioni di derivazione classica. È un progetto soprattutto tipografico, con una grafica chiara e lineare che unisce grazie a piacevoli ibridazioni le caratteristiche di un magazine a quelle di un libro.

Per Archibooks on tour, presentazione di Moreness, con Anna Quinz, Marco Ferrari, Claudio Larcher, Simona Galateo.

26 febbraio 2020 — ore 19.00
#ARCHIBOOKS ON TOUR #Verso Kiosk

appuntamenti